FacebookTwitter

La Storia della Famiglia Castelbarco

on Lug 21, 2020

I Castelbarco, una grande Famiglia e una grande storia che principia nel secolo XI o prima. Da Guglielmo il Grande, all’eccezionale carriera militare dei figli di Giovanni Castelbarco al servizio dell’Imperatore Massimiliano. I Castelbarco saranno Conti dell’Impero e diplomatici in Europa. Alla fine del Seicento s’insedieranno a Milano dove trarranno legami matrimoniali con i Visconti e altre grandi famiglie come Litta, Simonetta, Pindemonte, fino agli Albani di Urbino e Roma, grazie ai quali acquisiranno il titolo principesco. Seguire la storia della Famiglia Castelbarco vuol dire attraversare successi e fallimenti, uccisioni ed eroismi, enormi ricchezze e sperperi, e al contempo vivere la storia d’Italia e d’Europa. Le lotte fra Guelfi e Ghibellini, la formazione delle Signorie, la lunga contesa fra Brandeburgo e Lussemburgo per la conquista del trono Imperiale, l’ascesa degli...

I Castelbarco dal Rinascimento all’Ottocento

on Lug 13, 2020

Il Rinascimento: i Castelbarco tra Venezia e gli Asburgo Nel 1497, Antonio Castelbarco, già alleato dei veneziani, risolse di schierarsi al fianco degli Asburgo e accettò l’investitura da Massimiliano I d’Asburgo, conte del Tirolo. Nel 1508, mentre la Lega di Cambrai voluta dall’Asburgo combatteva i veneziani, la popolazione della Val di Gresta scacciò le truppe della Serenissima ma fu solo a seguito della Battaglia di Agnadello (14 maggio 1509) che la Val Lagarina e il basso Trentino si liberarono dei veneti passando sotto l’egida dell’Austria. I Castelbarco di Gresta, unico ramo sopravvissuto dell’antica famiglia, rimasero padroni delle giurisdizioni tirolesi di Castelbarco e Gresta: quest’ultima comprendeva i paesi di Ronzo, Chienis, Varano, Pannone e Valle; Mori era uno dei “Quattro Vicariati”, con Ala, Avio e Brentonico, la cui...

Dicono di noi…

on Lug 7, 2020

Daria Cerchierini, data di Nozze: 05 Luglio 2018 “Un posto fuori dal tempo… Varcare i cancelli di Villa Castelbarco P.R. è un po’ come fare un viaggio nel tempo. Non è la classica location da matrimonio, non è perfetta, ma è perfettamente meravigliosa. Elegante e rustica, leggermente decadente, esteticamente perfetta. Ti lascia a bocca aperta il concerto di cicale che ti accoglie entrando nell’immenso parco, la villa si erge maestosa su un’altura. La corte rustica invece è l’effetto sorpresa, l’ambiente più informale e conviviale dove cenare e ballare.”   Amanda Gesualdi, data di Nozze: 21 Luglio 2017 “Un luogo fuori dal tempo… In ogni stagione profondamente diverso ed intenso! Imponente ed allo stesso tempo umano. Una Famiglia con una storia incredibile, meriterebbe una Saga. I Conti che abitano la Villa sono persone...

Translate »